mercoledì 28 maggio 2014

Gambe gonfie?........ecco cosa vi aiuterà a sentirvi meglio.

Salute delCavigli





Una cosa che non tutti sanno è che durante la giornata sopratutto chi deve stare in piedi per molte ore, sollevare di tanto in tanto  i talloni  per 5 o 6 volte, fatto ripetute volte nell'arco della giornata,  può essere di aiuto alla circolazione evitando così il gonfiore alle gambe.

Si.

Con questo semplice movimento i muscoli degli arti inferiori lavorano contraendosi e rilassandosi stimolando la circolazione.


Altrettanto importante sono: 
                                        le  camminate a passo svelto, fatte almeno tre o quattro volte alla settimana.

                                        le passeggiate in bicicletta praticate per mezz'ora per quattro giorni a settimana.

Queste abitudini hanno un effetto davvero incredibile non solo per i nostri muscoli se non anche per il nostro cuore, e la nostra salute psico-fisica.

Allo sport va associato una alimentazione sana, ricca di antiossidanti e flavonoidi che sono un eccellente alleato per la nostra salute.
Parlando di antiossidanti volevo suggerirvi di incorporare alla vostra alimentazione oltre alla frutta e verdura viola (rossi), le tisane o infusi fatti con le erbe adatte ad aiutare a migliorare la circolazione.
Vi nomino qualcuna: centella asiatica, rusco, ippocastanno, ribes, vite rossa, ginko biloba.

Ovviamente chi spignatta potrà utilizzare queste meravigliose erbe (preparate sotto forma di macerati oppure tinture) nella preparazione di creme oppure gel creati apposta per favorire la circolazione e sminuire il malessere che provoca il gonfiore.

Ci sono persone che anche eseguendo tutte queste misure devono necessariamente  ricorrere all'utilizzo di calze elastiche (esistono in commercio di diverse compressione) per avere sollievo e migliorare cosi la circolazione.



Nessun commento:

Posta un commento