mercoledì 2 aprile 2014

A nessuno piace

Sono tempi duri per tante persone (ci sono anch'io in questo gruppo), i motivi?...........li conosciamo tutti.

Ogni volta che parliamo con qualche conoscente, amico o parente emerge sempre (o quasi) lo stesso discorso; i soldi che non bastano, il lavoro che scarseggia, ecc, ecc,........ ........insomma sapete tutti a cosa mi riferisco.Non è mia intenzione approfondire.

Vorrei invece parlare di un'altro argomento, è una cosa che ultimamente vedo molto spesso un pò ovunque.
L'altro giorno parlavo con un amico del più e del meno, ad un certo punto mi sono resa conto con gran dolore, della tristezza che c'era nel suo volto.
I suoi bei occhi non erano più come prima, gli mancava la luce che li faceva diventare unici.
Abbiamo trascorso comunque una bella serata, ma tornando a casa non riuscivo a staccare il mio pensiero da quel ricordo: i suoi occhi.

Negli occhi del mio amico, ho riconosciuto lo stesso sguardo che vedo nelle persone quando vado a fare la spesa, quando vado in banca, quando cammino per strada, insomma un pò ovunque.
Ecco che ho pensato, sono tutti sguardi di tristezza.
Sinceramente per un attimo mi sono sentita anch'io triste per questa realtà che logora un gran numero di persone.

Ma come ben sapete cerco di essere proattiva  (ho scritto un post al riguardo: "mi cambiano la vita?") e mi sono subito messa a cercare i modi per  fare si che questa realtà, non mi togliesse quello che ho dentro.

E vero che la realtà economica ci toglie tante possibilità............ma voglio condividere con voi una cosa che dico a me stessa ogni giorno: questa realtà ............non può togliermi la speranza, non può togliermi il desidero, non può togliermi il sorriso.........MAI.

Spero che riuscite a farlo anche voi.



Nessun commento:

Posta un commento