domenica 20 ottobre 2013

Non solo belle.....



Nel 1980 un gruppo di scienziati americani iniziano a sperimentare un sistema ecologico per purificare l'aria all'interno delle navicelle da mandare in orbita.
Si scopre così che certe piante d'appartamento rimuovono da un ambiente chiuso il 50% delle sostanze tossiche, come il benzene o la formaldeide, che altrimenti circolerebbero libere nell'aria. Queste particelle vengono assorbite dalle foglie e convogliate dal fusto alle radici dove i microrganismi presenti le metabolizzano e le eliminano.




Ecco Le piante più adatte per purificare l’aria in casa.


La Dracena è una pianta ornamentale molto bella e un’utile pulitrice dell’aria capace di assorbere veleni come: benzene,il tricloroetilene e la formaldeide.
La Gerbera è in grado di assorbire ed eliminare dall’aria molte tossine chimiche.

Hedera Helix, detta Edera Comune è una pianta adatta ad eliminare dall’aria sostanze volatili pericolose come il tricloroetilene e il benzene.


Il Ficus Benjamina combatte il benzene, il fumo, la formaldeide e diverse tossine chimiche.

La Tulipa o tulipano elimina lo xilene, la formaldeide e l’ammoniaca.
L’Aloe Vera appartenente alla famiglia delle succulenta è utile nelle camera da letto durante le ore notturne per assorbire anidride carbonica e arricchire la stanza di ossigeno (come la sansevieria). Inoltre elimina anche la formaldeide.

La Epipremnum Aureum detto Pothos rimuove dall’aria un’increbile varietà di gas chimici, oltre respirare anidride carbonica nella fase diurna è in grado di assorbire anche quantità rilevabili di monossido di carbonio e il benzene.


coloratissimi fiori del crisantemo oltre a donare una nota di vivacità alla vostra casa vi aiuteranno a filtrare il benzene, normalmente presente nei collanti, nelle vernici, nelle plastiche e nei detersivi.


Vi lascio qualcuna da scoprire.........(ce ne sono ancora).....


1 commento: